SS LAZIO BASEBALL E CALI INSIEME CONTRO IL “WHISTLEBLOWING”

Si è svolto sabato scorso ad Acilia, sul campo del Cali Roma, un incontro formativo e informativo sul tema del Whistleblowing, organizzato dalla S.S. Lazio Baseball insieme al Cali Roma all’interno di un progetto europeo molto importante.

 

Tra i partecipanti le ragazze del softball del Cali che hanno risposto a un questionario e discusso sul tema che è stato introdotto e moderato da Stefano Lesti, il responsabile della comunicazione della S.S. Lazio Baseball 1949, ritratto nella foto.

Il whistleblowing nello sport è un tema di grande attualità e riguarda, in sintesi, il doping, le partite truccate, la governance dello sport corrotto e le molestie che rappresentano le persistenti minacce sia verso atleti, dirigenti e arbitri, che al contempo all’integrità, alla reputazione e alla dimensione sociale del benessere delle competizioni sportive, sia a livello professionistico e dilettantistico che amatoriale.

Il progetto vuole creare consapevolezza, informare e attivare le società, gli atleti e tutte le parti interessate a riconoscere irregolarità nocive nello sport al fine di resistere e di riferire ma, soprattutto, allo scopo di produrre materiale utile all’introduzione di una legislazione completa che, a oggi, è in corso di studio.
E inoltre:
– Proteggere coloro che denunciano e garantire che le loro segnalazioni possano diventare oggetto di indagini;
– Incoraggiare le società sportive, i clubs, gli enti sportivi pubblici, le federazioni, i sindacati e le organizzazioni a introdurre sistemi di compliance e meccanismi di reporting interno;
– Fornire educazione sportiva pubblica utile a de-stigmatizzare la denuncia in modo che tutte le persone coinvolte nello sport da qualsiasi posizione siano portate ad agire a beneficio della comunità sportiva dello sport visto come bene pubblico, oltre che per tutelare sè stessi e la propria integrità psico-fisica;
– Identificare le tendenze nello sport del whistleblowing per favorire segnalazioni riguardo le irregolarità sportive in particolare per il doping, la frode, la corruzione, la manipolazione illegale, le scommesse sportive e le partite truccate;
– Sviluppare uno strumento di formazione che coinvolga società sportive, istituzioni pubbliche, mass media e le parti interessate dello sport per aumentare la loro consapevolezza di riconoscere e dunque darsi da fare per non cedere alle seduzioni del male;
– Sviluppare raccomandazioni politiche nello sport per guidare ulteriormente l’istruzione e la formazione dei funzionari pubblici dello sport e le parti interessate delle industrie del settore sportivo circa l’istituzione di sistemi di denuncia e di conformità riguardo i valori umanistici insisti nello sport.

WHISTLEBLOWING PROJECT CO-FUNDED BY THE ERASMUS + PROGRAMME OF THE EUROPEAN UNION
MAIN APPLICANT (COORDINATORE PRINCIPALE)
Università Aristotelio Panepistimio Thessalonikis
(Greece)

PARTNERS
– S.S. Lazio Baseball 1949
– Sheffield Hallam University
– Universitatea Nationala De Educatie Fizica Si Sport
– Cyprus Sport Organisation
– Astiki Mi Kerdoskopiki Etairia Athlitikis Diafaneias Kai
Prost
– Institut De Relations Internationales Et Strategiques Iris Ass
– International Council For Coaching Excellence
– International Council Of Sport Science And Physical Education

Stefano Lesti

Questa voce è stata pubblicata in News, Progetti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *