Pietro Rossi confermato coach della SS Lazio Bsl 1949

 

Ebbene si: il dado è tratto e il presidente della Lazio, Giuseppe Sesto, sentito il parere del diesse Pugliese e della prima squadra, ha confermato Pietro Rossi alla guida delle Aquile del diamante per la seconda stagione consecutiva.

È stato lo stesso patron biancoceleste a comunicare ufficialmente la notizia in un comunicato stampa in cui ha dichiarato:

“Il campionato nazionale di serie B è alle porte e la riconferma di Rossi ha instillato nuova carica sia nello spogliatoio che in società.

Le aspettative sono tante, ma siamo anche ben consapevoli delle difficoltà insite in un girone insidioso quale quello del Lazio che ancora in via di allestimento si prospetta insidioso e difficoltoso.

Un po come la stagione passata non ci esaltiamo e non partiamo battuti in partenza, le vittorie su Cagliari e Lupi l’anno scorso hanno dimostrato la forza e la potenzialità dei miei ragazzi.

La campagna acquisti e cessioni è tutt’ora in via di definizione, tuttavia il gruppo è già carico e si sta preparando a sfidare qualunque avversario per toglierci qualche bella soddisfazione alle porte del nostro settantestimo Giubileo di fondazione nel 2019.

Stesso discorso vale anche per la società, che in questi giorni, oltre alle attività benemerite di cui ci stiamo occupando ha confermato anche tra i dirigenti accompagnatori Stefano LESTI, responsabile della comunicazione , e Daniele FANCIULLI, a capo dell’ufficio marketing e relazioni internazionali; mentre si aggiunge al nostro formidabile staff un nuovo e importante innesto, quello della Dott.ssa Psicologa dello Sport Francesca GIAMBALVO, che si occuperà di curare aspetti importanti che riguardano in sintesi la salute psicologica dei nostri atleti e dirigenti, dei ragazzi del vivaio e le loro famiglie.”

Grazie Presidente e in BECCO ALL’ AQUILA

Stefano Lesti Resp. Com SS Lazio BSL 1949

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *